Rodolfo Negri

CURRICULUM VITAE
Nato a Roma il 20/12/1959
- 1981 Nel quadro di un programma di scambio tra le Università italiane ed il National Institute of Health (NIH), trascorre un periodo di tre mesi di addestramento su tecniche di chimica biologica nel laboratorio del Dr. Harold Edelhoc a Bethesda - Maryland - U.S.A.
- 1982-1984 Svolge il lavoro sperimentale per la tesi di Laurea in Scienze Biologiche all'Università di Roma, La Sapienza, nel laboratorio del Prof.Ernesto Di Mauro; argomento della tesi: L'influenza della topologia del DNA sulla trascrizione da parte della RNA polimerasi II.
- 1984 Laurea in Scienze Biologiche all'Università di Roma, La Sapienza. (summa cum laude).
- 1984-1987 Postdoctoral researcher position all' Università di California in San Diego (UCSD) nel laboratorio del Dr. E.P. Geiduschek. Argomento delle ricerche svolte: la struttura dei complessi di trascrizione della RNA polimerasi III in lievito. Parte del lavoro svolto ha contribuito alla comprensione del ruolo di TFIIIB come fattore di inizio della trascrizione della RNA polimerasi III, chiarito per la prima volta dal gruppo di E.P.Geiduschek (Kassavetis et al., 1989).
- 1987-1989 Borsista CNR nel laboratorio del prof. Ernesto Di Mauro al Centro di Studio per gli Acidi Nucleici di Roma. Argomento delle ricerche: Influenza della struttura della cromatina e del posizionamento dei nucleosomi sulla regolazione della trascrizione in lievito. Parte del lavoro svolto ha mostrato l'influenza della topologia della flessibilità del DNA sul posizionamento dei nucleosomi (Negri et al., 1989; Costanzo et al., 1990).
- 1989-2001 Ricercatore di ruolo CNR al Centro di Studio per gli Acidi Nucleici - Roma. Principale argomento di ricerca: Influenza della struttura della cromatina e del posizionamento dei nucleosomi sulla regolazione della trascrizione in lievito. Parte del lavoro svolto ha prodotto la prima chiara individuazione di nucleosomi con posizioni translazionali multiple ma rotazionalmente correlate in vivo (Buttinelli et al.,1993; Buttinelli et al.,1995; Costanzo et al.,1995).
- Dal novembre 2001 è professore ordinario di Biologia Molecolare all'Università di Roma, La Sapienza dove è titolare del corso di Biologia Molecolare per la laurea triennale in Biotecnologie interfacoltà di cui dal 2011 al 2017 è stato Vicepresidente vicario. Detiene inoltre gli insegnamenti di: Genomica Funzionale nella Laurea Magistrale in Biotecnologie Genomiche, Ambientali ed Industriali e il corso di Molecular Biology nella laurea triennale di Bioinformatics di cui dal 2017 è il Presidente. La sua attività di ricerca è rimasta focalizzata sull'influenza della struttura cromatinica sulla regolazione genica (Costanzo et al., 2001; Negri et al., 2001; De Sanctis et al., 2002; Del Vescovo et al.,2004, Gufanti et al., 2006, Del Vescovo et al., 2008).
- Dal febbraio 2002, essendo stato designato dal comitato di professori affidatario per conto del Preside di Facoltà, è responsabile scientifico del Laboratorio di Genomica Funzionale e Proteomica dei Sistemi Modello della Facoltà di Scienze MNF dell'Università di Roma, La Sapienza e ha accumulato una notevole esperienza sull'uso di metodologie basate sui microarrays di DNA nella Genomica Funzionale collaborando a diversi progetti di trascrittomica (De Sanctis et al., 2001; Bianchi et al., 2004; Del Signore et al., 2004, Del Signore et al., 2006, Tsuchya et al., 2007, Scotto D’Abusco et al., 2007, Del Vescovo et al., 2008, Poggi et al., 2008, Bufalieri et al., 2013, Licursi et al., 2013), mappatura a largo spettro di interazione tra acidi nucleici e proteine (Piacentini et al., 2009) e sviluppo di arrays diagnostici di infezione virale nelle piante (Pasquini et al., 2008). Ha inoltre partecipato ad un progetto di sviluppo di nuovi tipi di rilevatori di fluorescenza basati sull’uso di arrays su supporti di silicio amorfo (Caputo et al., 2006, Caputo et al., 2007).
- Dall'Ottobre 2002 all'Ottobre 2006 è stato membro del direttivo della Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare (SIBBM).
- Dal Giugno al Dicembre 2006 è stato Direttore di Ricerca Associato del CNRS presso il Laboratorio di Genetica Molecolare dell'Ecole Normal Supèrieure di Parigi dove ha attivamente collaborato con la piattaforma di trascrittomica.
- Dall'Ottobre 2009 al Dicembre 2014 è stato coordinatore del corso di dottorato in Biologia Cellulare e dello Sviluppo dell'Università di Roma, La Sapienza.
- Dal Gennaio 2011 al gennaio 2017 è stato segretario e tesoriere della Federazione Italiana Scienze della Vita (FISV) ed ha avuto un ruolo di primo piano nell’organizzazione dei Congressi nazionali a Roma (2012) e Pisa (2014).

Curriculum completo in inglese
CURRICULUM VITAE
- 1981 Undergraduate training in Biochemistry in Dr.Harold Edelhoc lab at NIH, Bethesda, Maryland, U.S.A.
- 1982-1984 Experimental work for the Laurea Thesis in Biological Sciences at the University of Rome, La Sapienza. Supervisor: Prof.Ernesto Di Mauro; Topic: Influence of DNA topology on RNA polymerase II transcription.
- 1984 Laurea in Biological Sciences at the University of Rome, La Sapienza.
- 1984-1987 Postoctoral position at the University of California in San Diego in Dr. E.P. Geiduschek lab. Research topic: structure of RNA polymerase III transcription complexes in yeast. Part of the experimental work performed contributed to the understanding of the role of TFIIIB as the the transcription initiation factor proper of RNA polymerase III (Kassavetis et al., 1989).
- 1987-1989 Research fellowship in the lab of Prof. Ernesto di Mauro at the University of Rome. Research topic: Influence of chromatin structure and nucleosome positioning on transcription regulation. Part of the work performed showed the influence of DNA topology and flexibility on nucleosome positioning (Negri et al., 1989; Costanzo et al., 1990).
- 1989-2001 Researcher position at the CNR (National Research Council) Centro di Studio per gli Acidi Nucleici - Rome. main research topic: Influence of chromatin structure and nucleosome positioning on transcription regulation. Part of the experimental work performed provided the first evidence of the existence of multiple nucleosome positioning with unique rotational setting in vivo (Buttinelli et al.,1993; Buttinelli et al., 1995; Costanzo et al., 1995).
-From november 2001 is full professor of Molecular Biology at the University of Rome, La Sapienza, teaching courses for the bachelor course in Biotechnology, for the master course in Genomic Biotechnology and for the bachelor and master courses in Bioinformatics. His research work remains focused on the influence of chromatin structure on transcription regulation in yeast (Costanzo et al., 2001; Negri et al., 2001; De Sanctis et al., 2002; Del Vescovo et al.,2004, Gufanti et al., 2006, Del Vescovo et al., 2008; Licursi et al,2014) and on the effects of epigenetic modifications on transcription reprogramming in mammalian cells (Mannironi et al., 2014; Cacci et al., 2017; Fragale et al., 2017).
- From February 2002 is responsible for the Laboratory of Functional Genomics and Proteomics of Model Systems of University of Rome, La Sapienza and has been accumulating experience in applying DNA microarrays and Next Generation Sequencing (NGS) technologies to functional genomics, collaborating to several projects involving transcriptomic screenings (De Sanctis et al., 2001; Bianchi et al., 2004; Del Signore et al., 2004; Lanza et al., 2005, Del Signore et al., 2006 Del Signore et al., 2004, Del Signore et al., 2006, Tsuchya et al., 2007, Scotto D’Abusco et al., 2007, Poggi et al., 2008, Del Vescovo et al., 2008; Fratini et al., 2011; Piersanti et al., 2013; Piersanti et al., 2015) genome-wide mapping of nucleic acids-protein interaction (Piacentini et al., 2009, Fragale et al., 2017) and MiRNA profiling (Vincenti et al., 2011; Licursi et al., 2017).
-In 2006 he received an appointment ((Post Rouge) as Associated Research Director of CNRS at the Laboratoire de Génétique Moleculaire at the Ecole Normale Supèrieure in Paris, France where he collaborated with the transcriptomic platform (June-December).
- From October 2009 to December 2014 he is has been director of the PhD program in Cell Biology and Development of University of Rome, La Sapienza.
- From February 2011 to October 2017 he has been vice-president of the master Course in Biotechnology of Sapienza University
- From November 2017 he is president of the bachelor course in Bioinformatics of Sapienza University
- From January 2011 to January 2017 he is has been the secretary of the Italian Federation of Life Science Scientific Societies (FISV).

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma